Archivio

Post Taggati ‘ancora’

Xchè siamo ancora in Afganistan ???

16 Maggio 2007 5 commenti

Nel silenzio totale di maggioranza ed opposizione arrivano i sospirati ed indispensabili rinforzi ai nostri soldati in Afganistan,(fonte Repubblica del 6 Maggio),e nessuno ha detto nulla,neanche la sinistra pacifista..
Capisco che in questo periodo i nostri militari possano sentirsi in una specie di tiro al bersaglio e pretendano di portare a casa la pellaccia,e certi politici cerchino di salvare la faccia…
Ma perchè allora non si presenta alla televisione un politico a dire la verità???
” L’Italia non conta nulla,ed il nostro compito a livello internazionale è quello di obbedire a quello che ci viene ordinato di fare,sennò ci tagliano le forniture di gas,petrolio,carbone etc…e ci rispediscono al Medioevo ”

Io un politico così lo voterei ad occhi chiusi,qualunque sia il partito in cui si presenti, ed invece devo vedere ogni giorno questo insulto alla nostra intelligenza…ritiro,non ritiro,potenziamento difensivo e qualsivoglia masturbazione lessicale partorita da qualche ufficio Stampa !

Signori..lì i talebani si sono solo ritirati dalle città,dove tornano di volta in volta per fare quello che i Russi ricordano bene,quindi o mettiamo i nostri soldati nelle condizioni di fare quello per cui sono lì,oppure è meglio che li rimettiamo tutti sull’aereo e li vediamo arrivare con i loro scarponi a Ciampino,piuttosto che in sacchi di plastica !!!

Categorie:Primo piano Tag: , ,

Ha ancora senso parlare d’europa?

11 Ottobre 2005 3 commenti

Unificare l’Europa,basta voltarsi indietro per ravvedersi di quante volte in passato ci abbiano provato,scaricando il peso del fallimento sull’incolpevole popolazione di turno.
Ora finalmente è realtà,abbiamo la stessa moneta,dei confini,un governo e stiamo faticosamente cercando di darci una Costituzione;chi di noi avrebbe mai pensato di vedere con i suoi occhi il realizzarsi di un sogno?Penso nessuno di noi!
Ultimamente però le mie certezze sono cambiate,all’incirca con la velocità con cui sono cambiati i confini;non sono uno a cui spaventano i cambiamenti,anzi,ma faccio estrema fatica a riconoscere come “Europee” alcune delle Nazioni ultime arrivate nell’Unione Europea,o che lo saranno a breve!
Ritengo che si siano persi di vista i principi che l’avevano ispirata, perchè attualmente ha più senso parlare di Nazioni Unite che di Europa!
Osservando l’attuale panorama politico ho l’impressione di trovarmi ad un mercatino rionale,dove l’immancabile venditore di turno cerca di piazzarti “il pacco”.
Stiamo unificando l’Europa o siamo a caccia di allocchi,(non se la prenda nessuno),cui piazzare le merci che da noi ormai non si vendono più?
Voglio solo cercare di capire,e per farlo come sempre metto a confronto le mie idee con le vostre,vi aspetto a presto!
Vi prego,non ditemi che il motivo di tutto è uno 0.3% di p.i.l. per due anni!

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,